Home Evidenza Homepage Sabato la Partita del Cuore tra amarcord, divertimento e solidarietà
Evidenza Homepage - 4 Giugno 2019

Sabato la Partita del Cuore tra amarcord, divertimento e solidarietà

OFFAGNA – Lo stadio Vianello sarà teatro sabato prossimo, 8 giugno, alle ore 20 della Partita del Cuore. Evento promosso dalla Giovane Offagna San Biagio Anconitana e Giovane Offagna Onlus col patrocinio e il supporto logistico del Comune di Offagna. Si sfideranno sul terreno del Vianello una rappresentativa parrocchiale e una del Comune. Ci saranno ad esempio Emanuele Pesaresi e Daniele Degano ex calciatori professionisti con un passato nell’Ancona, giocheranno anche il sindaco Ezio Capitani e l’assessore Fabrizio Bartoli e pure Rossano Bartoli, presidente della Lega del Filo d’Oro, associazione alla quale sarà devoluto parte dell’incasso.

“La Partita del Cuore –spiegano il presidente della Giovane Offagna SBA Alessandro Andreoli e il suo vice Antonio Spadaccini– incarna in sé diversi aspetti. Quello sociale perché raccoglierà tutte le forze di volontariato di Offagna oltre al sindaco e al parroco, rievocando le gesta di Peppone e Don Camillo, e quello culturale con lo spettacolo del gruppo storico di Offagna, costituito da tamburini e sbandieratori fra il primo e il secondo tempo che presenteranno le Feste Medievali di luglio”. La partita diretta da una vera e propria terna arbitrale rappresenterà poi il pretesto per premiare gli ospiti della serata, come mister Italia Gianluca Tamberi, lo chef stellato Gregori Nalon della Prova del Cuoco di RaiUno e tanti altri personaggi famosi ed eccellenze locali non solo nel mondo dello sport. “Fra gli ospiti –rivela Spadaccini- saranno presenti poi i “Via Verdi” che presenteranno il nuovo singolo e il loro libro, scritto dall’avvocato Spazzi”.
Importantissima è la valenza ambientale, in quanto l’evento sarà per le Marche il primo appuntamento “Plastic free”, problematica tanto attuale in questi momenti. Sarà una serata di divertimento, di cultura ma anche gastronomica, perché sarà sperimentato un nuovo approccio food, alternativo agli altri appuntamenti estivi e allietato da musica e balli. Oltretutto il coordinatore del settore giovanile biancorossoblù Claudio Cantani ha invitato tanti ex calciatori dell’Ancona come lui per arricchire l’evento, da Capra a Ballardini passando per Caccia e Trillini.

“La cornice dell’evento sarà lo stadio Vianello, che ospiterà la partita ma soprattutto nelle sue aree esterne questa festa, una sorta di anteprima delle Feste medievali di rilievo regionale per la caratura degli ospiti e per le tante valenze che esprime. Ho in serbo tante sorprese” ha detto il vicepresidente Spadaccini.

Vedi Anche

Weekend difficile per la Giovane Offagna SBA

OFFAGNA – Weekend da dimenticare per la Giovane Offagna San Biagio Anconitana. Tre sconfit…