Home Evidenza Homepage Gli Allievi vincono ancora e balzano in vetta. Male i Giovanissimi
Evidenza Homepage - 23 Dicembre 2019

Gli Allievi vincono ancora e balzano in vetta. Male i Giovanissimi

OFFAGNA – C’è chi regala la gioia del primo posto e chi invece finisce nel peggiore dei modi l’anno solare. Weekend di soddisfazione grazie agli Allievi (nelle foto) che vincono 3-1 in casa della Nuova Folgore e balzano in vetta. Dopo aver sprecato per due volte il vantaggio, al 10’ Possanzini appoggia in rete per lo 0-1, al quale seguiranno altre due occasioni sprecate clamorosamente per il raddoppio. Secondo tempo iniziato con la stessa convinzione e sprecando ancora il 2-0. Verso la metà della frazione su un innocuo cross in area l’arbitro fischia un rigore per presunta spinta su un un’attaccante. Subìto il pareggio la squadra biancorossoblù ha avuto la reazione di chi vuole la giusta vittoria che arriva con il gol di Guidobaldi e poi di Dolciotti. Nota dolente i tanti gialli sventolati dall’arbitro che ha comportato anche l’espulsione di Spadaccini. La vittoria di Vallemiano lancia la Giovane Offagna San Biagio Anconitana al primo posto assieme al Sassoferrato Genga e al Cupramontana con 6 punti in 3 partite, finendo nel migliore dei modi il 2019.

Il commento di mister Cosimo Zammillo: “La squadra incomincia a prendere coscienza delle proprie forze e per questo si è ripetuta su un campo sempre ostico e contro un avversario di tutto rispetto come la Nuova Folgore. Il lavoro di questi mesi incomincia a dare i suoi frutti rendendo il gruppo unito e determinato fino alla fine della partita. Continueremo a lavorare per migliorare alcuni aspetti. Dispiace per l’infortunio occorso al gladiatore Bottegoni alla fine della gara, ne approfitto per fare gli auguri di buon Natale a tutti”.

I Giovanissimi privi di tanti elementi hanno invece perso malamente in casa contro la Nuova Folgore subendo una goleada che deve far riflettere e spingere il gruppo a dare di più alla ripresa del torneo.

Il commento di mister Sokol Zhupa: “Partita bruttissima, condizionata dalle tante assenze anche in ruoli chiave contro un avversario sicuramente superiore. Risultato pesante che deve far riflettere i ragazzi che in campo bisogna sempre dare il massimo per evitare brutte figure. Continueremo a lavorare sapendo che la strada è in salita ma anche che il lavoro alla lunga paga”.

Gli Esordienti della Giovane Offagna SBA, che affrontavano in trasferta il Le Grazie Juvenilia, sfoggiano una prestazione esaltante, appannata solamente dalla terza minipartita. Nelle prime due frazioni, il gioco dei biancorossoblù è brillante, con buone trame e frequenti cambi di fronte. La prima frazione, nonostante alcune conclusioni verso la porta avversaria, finirà 0 a 0. La seconda invece 1 a 0 per i biancorossoblù che riescono a battere il bravissimo portiere avversario con un angolato rasoterra dalla media distanza. Nella terza minipartita i ragazzi, poco dopo l’inizio, subiscono un gol beffa. Su un rilancio dei padroni di casa, il vento modifica imparabilmente la traiettoria della palla dopo un innocuo rimbalzo. Si spengono le luci della Giovane che molla lasciando dilagare i padroni di casa.

Il commento di mister Stefano Pierpaoli: “Confortante il progresso fatto dalla squadra in generale e da alcuni nuovi elementi in particolare. Da migliorare la concentrazione e intensità soprattutto nel terzo tempo. Ultimamente l’ultima minipartita rovina quanto di buono è stato fatto nelle precedenti due”.

Vedi Anche

Doppia gara al Vianello: Allievi col Camerano, Giovanissimi con il Candia

OFFAGNA – Si torna in campo con un doppio turno casalingo. Dopo alcuni weekend con una sol…