Home Evidenza Homepage Investiti 20.000 euro per il ripristino del “Vianello”
Evidenza Homepage - 2 settimane fa

Investiti 20.000 euro per il ripristino del “Vianello”

Condividi su:

“Da noi quello che le famiglie pagano per la quota lo utilizziamo integralmente per l’attività, per la manutenzione degli impianti e il rimborso degli allenatori”

OFFAGNA – Si è conclusa i giorni scorsi l’operazione di re-intaso del manto sintetico dell’impianto sportivo “R. Vianello” di Offagna. Si tratta di una operazione di manutenzione periodica necessaria per mantenere la perfetta funzionalità e il buono stato del manto che, tra quelli sintetici, rappresenta sicuramente uno dei più belli della nostra Regione.

L’investimento economico di questi interventi è sempre molto impegnativo e quest’anno ha sfiorato i 20.000 euro che sono stati in parte coperti con un contributo regionale e in parte con risorse proprie della società sportiva Giovane Offagna SBA che gestisce l’impianto dal 2018.

“Tutto quello che noi incassiamo dalle famiglie lo destiniamo ai ragazzi” ricorda il presidente Alessandro Andreoli “e l’intervento effettuato anche quest’anno sul manto sintetico è per permettere ai nostri ragazzi di giocare su un prato perfettamente funzionale e 100% ecologico”. A differenza dei manti sintetici in giro per la provincia, infatti, quello del Vianello è tutto in fibra naturale e, per questo, senza alcuna controindicazione per la salute dei giocatori. Ovviamente, questa caratteristica porta con sé un prezzo che è appunto quello di dover sostenere ogni volta ingenti investimenti per le ricariche. “Noi ce la facciamo perché, non avendo una prima squadra, possiamo destinare tutti i nostri incassi per la manutenzione della struttura e per il rimborso dei tecnici”.

Insomma, una scelta che dimostra ancora una volta come, alla Giovane Offagna SBA, il ragazzo è sempre posto al centro delle scelte.

Quest’anno, accanto alla consueta ricarica annuale è stato necessario un intervento straordinario per ripristinare il sottofondo del campo danneggiato dagli eventi atmosferici dell’anno scorso. Per fare questo il Comune è intervenuto economicamente sostenendo questa spesa che, altrimenti, non sarebbe stata affrontabile dalla società.

“Ringraziamo l’amministrazione comunale e il sindaco Capitani per la sensibilità e la responsabilità dimostrata non solo in questa occasione” conclude Andreoli “ma in tante altre occasioni con le quali hanno manifestato la propria vicinanza e il proprio sostegno nonostante le limitate possibilità economiche legate alla situazione di dissesto”.

L’attività del settore giovanile, in attesa della ripresa dei campionati, continua quindi a pieno ritmo… e da oggi su un prato ancora più bello che mai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi Anche

Il progamma del weekend dopo il ko infrasettimanale degli Allievi

Condividi su:OFFAGNA – Dopo il ko degli Allievi di giovedì pomeriggio nel recupero con il …