Home Evidenza Homepage Pari interno per la 3^ Categoria, escono con onore Allievi e Giovanissimi nonostante le difficoltà
Evidenza Homepage - 25 Novembre 2021

Pari interno per la 3^ Categoria, escono con onore Allievi e Giovanissimi nonostante le difficoltà

Condividi su:

Primo pari stagionale della Giovane Offagna, al termine della partita disputata contro il Real Casebruciate.

I nostri giocatori sono apparsi distratti e poco incisivi… quasi spaesati, lasciando al Real le redini del gioco, tanto è vero che dopo alcune azioni pericolose, la squadra ospite è andata in vantaggio per opera di Mengarelli che, con grande scaltrezza, ha mandato in rete una respinta del portiere Talevi.

Alla fine del primo tempo, che vede Fileni uscire dopo una “botta” subita al costato sostituito da Federico Socci, si va negli spogliatoi in svantaggio (meritato).

L’inizio della ripresa vede subito l’ingresso in campo per i rossoblù di Pincini e Gregori al posto di Blasi e Garganese. I nostri si destano dal torpore. La squadra alza il ritmo con rapide azioni mirate e precise che mettono subito in difficoltà la difesa ospite.

L’occasione del pareggio ci viene fornita dalla concessione di un rigore (dubbio) che purtroppo Scansani, spara alto a portiere battuto.

L’errore non abbatte i rossoblù, che anzi buttano il cuore al di là dell’ostacolo e riescono a pervenire al pareggio con Gregori (65’) che corregge in rete un traversone dalla sinistra di Cappella.

Il pressing finale non porta a niente, gli ingressi di Franchini e Possanzini danno vivacità ma non vere e proprie azioni da gol. Finisce così 1 a 1. Pareggio giusto. Ottimo l’arbitraggio.

Unica nota dolente l’infortunio subito da Manuali, le cui condizioni sono in fase di valutazione, al quale rivolgiamo un forte abbraccio augurandogli un pronto rientro in campo.

Domenica prossima i ragazzi saranno di scena ad Ancona (Campo Federale “Paolinelli”) per affrontare la coriacea Nuova Aquila.

Gli allievi di mister Rivellini e mister Pierpaoli erano invece impegnati sul campo della Junior Ancona. Partita tenuta in equilibrio per quasi mezz’ora. Poi sull’1-0 la squadra ha avuto una clamorosa occasione per pareggiare a porta praticamente sguarnita, e sul rovesciamento di fronte ha subito il 2-0. A quel punto la squadra si è disunita e ha subito altre due reti in pochi minuti. Nel secondo tempo alcuni errori individuali e l’assenza di cambi (mancava anche il portiere) ha fatto sì che il punteggio divenisse più rotondo.

Anche per i Giovanissimi l’ultima partita della prima fase del torneo si è chiusa con una sconfitta (preventivabile) contro la capolista Castelfidardo ma con una prestazione gagliarda. I ragazzi sono molto cresciuti dall’inizio della stagione e hanno dimostrato di non sfigurare di fronte a compagini ben più equipaggiate. I 9 punti finali ne sono la dimostrazione matematica, un plauso ai tecnici e al gruppo. Ora meritato riposo (non per gli allenamenti) e testa ai prossimi impegni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi Anche

Gli auguri di Natale del nostro Presidente Andreoli

Condividi su: A nome della società auguro a tutti i nostri tesserati e alle loro famiglie …