Home Evidenza Homepage “… e il cielo è sempre più blu…” anzi rossoblù su Falconara
Evidenza Homepage - 13 Dicembre 2021

“… e il cielo è sempre più blu…” anzi rossoblù su Falconara

Condividi su:

Nonostante una serata fredda e con pioggia battente per tutto l’incontro, la Giovane Offagna ha espugnato il Campo “Amodio” di Falconara, battendo la capolista, ancora imbattuta, Olimpia Juventu Falconara per 1 a 0 grazie alla magica rete del bomber Franchini.

I rossoblù hanno giocato una gara con grinta e coraggio, con determinazione e compattezza per tutti i 90 minuti: Mister “Chicco” Vignoni, ha saputo ben orchestrare la messa in campo dei giocatori ed ha avuto il vincente intuito di inserire Perez (a cui vanno tutti i nostri complimenti per l’ottima prestazione) sulla fascia in fase di contenimento e optando per una marcatura a uomo sul leader della classifica marcatori del girone D, Borgognoni, da parte di Blasi  che ha disputato una partita esemplare in marcatura. Perdendo la vivacità e l’estro nella fase offensiva il gioco dell’Olimpia è stato prevedibile e limitato a continui lanci lunghi dove hanno avuto vita facile i nostri centrocampisti e difensori.

La squadra nel primo tempo ha fatto la sua partita cercando di uscire a volte anche elegantemente dal pressing continuo dei padroni di casa con le folate di Botticelli (bravissimo anche in fase di copertura) e dello stesso Franchini. Il primo tempo finisce in parità.

Nel secondo tempo i padroni di casa producono il massimo sforzo, non riuscendo a creare particolari problemi, anzi i nostri si rendono pericolosi in più occasioni sia di contropiede che per mezzo di azioni più manovrate ma ficcanti.

L’arbitro signor Pieroni, che ha diretto la gara ottimamente, non si è fatto intimorire dalle frequenti proteste dei locali arrivando addirittura a dover espellere il guardalinee che è entrato in campo “brandendo” la bandierina con fare minaccioso.

I nostri sfruttano a loro vantaggio questo nervosismo con rapide azioni e, in una di questa, Franchini (al 76°) appena entrato in area lascia partire un “missile terra-aria” che si insacca sotto la traversa, rendendo vano il tentativo del portiere locale.

Gli ultimi minuti vedono la capolista premere senza nessun risultato e, dopo 5 minuti di recupero, arriva il triplice fischio finale: un’esplosione di gioia da parte di tutti i giocatori e dei ragazzi in panchina che corrono a festeggiare la meritatissima vittoria con gli offagnesi presenti in gradinata.

Bravi ragazzi, avanti così!!!

Sabato 18 dicembre, per l’ultima partita dell’anno verrà a farci visita il Real Castelfidardo, una partita da vincere per dare un senso all’exploit con l’Olimpia Juventu Falconara, con la consapevolezza che nel calcio non sempre la squadra più forte vince, ma la nostra squadra siamo sicuri ha trovato la “chiave” giusta per far fronte ad ogni difficoltà e saprà affrontare la partita con la giusta mentalità.

Forza rossoblù, forza Giovane Offagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi Anche

Gli auguri di Natale del nostro Presidente Andreoli

Condividi su: A nome della società auguro a tutti i nostri tesserati e alle loro famiglie …