Home Evidenza Homepage Missione compiuta grazie a un super Talevi!
Evidenza Homepage - 22 Dicembre 2021

Missione compiuta grazie a un super Talevi!

Condividi su:

La Giovane Offagna ha vinto per 3 – 1 contro il Real Castelfidardo, dovendo comunque faticare non poco per battere gli avversari ricadendo, come spesso successo in passato, in errori di distrazione e di poca determinazione che hanno rivitalizzato gli ospiti, che in formazione largamente rimaneggiata hanno anche “rischiato” di portare a casa un punticino insperato…

Eppure, il primo tempo era iniziato sotto i migliori auspici, dopo 13 minuti con una azione solitaria sulla fascia sinistra, Gregori ci porta in vantaggio grazie ad un forte rasoterra centrale che beffa il portiere ospite. Continuiamo ad attaccare, senza però la giusta lucidità e quasi per caso arriva il 2-0 siglato da Sturari con un preciso diagonale sferrato non appena entrato in area.

Da questo momento inizia il black out dei rossoblù, che durerà fino a metà secondo tempo, con i nostri ragazzi quasi smarriti nel trovare il bandolo della matassa. Infatti, al 49° (forse il recupero è durato troppo?) il Castelfidardo accorcia il risultato con un tiro che, aiutato dal forte vento, assume una parabola che scavalca l’incolpevole Talevi: 2 – 1 e finisce il primo tempo.

Anche il secondo tempo inizia con la squadra che si “trascina” e così Mister Chicco Vignoni cerca di dare una sferzata e, al già entrato Gardella (nel primo tempo), aggiunge Pincini. Purtroppo, la scelta non dà l’effetto sperato, anzi gli ospiti hanno un’occasione d’oro per pareggiare grazie ad un rigore (giusto) concesso per fallo di Gardella sull’attaccante lanciato a rete, ma Talevi riesce a bloccare il tiro e si rimane sul 2-1.

Probabilmente lo scampato pericolo scuote la Giovane Offagna che, in rapida successione, si mangia letteralmente 3 gol praticamente “fatti”; Cappella e Gregori riprendono sulle proprie spalle la squadra. Entrano dalla panchina Garganese e il neo “acquisto” Ferrantino alias “Ruud”.

Spinta anche dal tifo esplosivo della curva, la Giovane Offagna riprende vigore e dopo una mezza rovesciata di Ferrantino parata dal portiere, arriva il 3 – 1 ad opera di Garganese che raccoglie da centro area un traversone dello stesso “Ruud”: partita virtualmente chiuda e grosso sospiro di sollievo per tutti.

Gli ultimi minuti vedono il debutto di Leo Vignoni al posto di Cappella (uscito per l’insorgere di crampi) e con il triplice fischio dell’arbitro inizia la festa sotto la tribuna prima e la curva poi.

Che fatica, ma missione compiuta!!!

Ora il campionato si ferma per la pausa festiva, alla ripresa, nel week end del 23 gennaio 2022 saremmo ospiti dell’ACLI Villa Musone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi Anche

Gli auguri di Natale del nostro Presidente Andreoli

Condividi su: A nome della società auguro a tutti i nostri tesserati e alle loro famiglie …