• Gli auguri di Natale del nostro Presidente Andreoli

    A nome della società auguro a tutti i nostri tesserati e alle loro famiglie di vivere un Natale animati dal sentimento che questa festa dovrebbe ispirare: la speranza. Il tempo che stiamo attraversando è un tempo duro e faticoso. Molti tra noi lo stanno sperimentando in prima persona. E in ogni caso tutti ne siamo vittime, condizionati dalla paura, dalla preoccupazione, dalle limitazioni… La luce che illumina la notte di Betlemme sia la stessa luce che illumini di speranza questo tempo; ci faccia intravvedere la fine di questo tunnel e sia la forza che ci faccia resistere. Auguro a ciascuno di voi ogni bene, in special modo in questo Natale, e di essere felici. Con affetto.  Il vostro Presidente

  • Missione compiuta grazie a un super Talevi!

    La Giovane Offagna ha vinto per 3 – 1 contro il Real Castelfidardo, dovendo comunque faticare non poco per battere gli avversari ricadendo, come spesso successo in passato, in errori di distrazione e di poca determinazione che hanno rivitalizzato gli ospiti, che in formazione largamente rimaneggiata hanno anche “rischiato” di portare a casa un punticino insperato… Eppure, il primo tempo era iniziato sotto i migliori auspici, dopo 13 minuti con una azione solitaria sulla fascia sinistra, Gregori ci porta in vantaggio grazie ad un forte rasoterra centrale che beffa il portiere ospite. Continuiamo ad attaccare, senza però la giusta lucidità e quasi per caso arriva il 2-0 siglato da Sturari con un preciso diagonale sferrato non appena entrato in area. Da questo momento inizia il black out dei rossoblù, che durerà fino a metà secondo tempo, con i nostri ragazzi quasi smarriti nel trovare il bandolo della matassa. Infatti, al…

  • “… e il cielo è sempre più blu…” anzi rossoblù su Falconara

    Nonostante una serata fredda e con pioggia battente per tutto l’incontro, la Giovane Offagna ha espugnato il Campo “Amodio” di Falconara, battendo la capolista, ancora imbattuta, Olimpia Juventu Falconara per 1 a 0 grazie alla magica rete del bomber Franchini. I rossoblù hanno giocato una gara con grinta e coraggio, con determinazione e compattezza per tutti i 90 minuti: Mister “Chicco” Vignoni, ha saputo ben orchestrare la messa in campo dei giocatori ed ha avuto il vincente intuito di inserire Perez (a cui vanno tutti i nostri complimenti per l’ottima prestazione) sulla fascia in fase di contenimento e optando per una marcatura a uomo sul leader della classifica marcatori del girone D, Borgognoni, da parte di Blasi  che ha disputato una partita esemplare in marcatura. Perdendo la vivacità e l’estro nella fase offensiva il gioco dell’Olimpia è stato prevedibile e limitato a continui lanci lunghi dove hanno avuto vita facile…

  • SCONFITTA 1 A 0 DAL PIANELLO, LA SQUADRA DI MISTER VIGNONI ESCE COMUNQUE A TESTA ALTA

    Sabato 4 dicembre, nel pomeriggio, si è disputato l’incontro tra la Giovane Offagna e il Pianello Vallesina conclusosi con il punteggio di 0 a 1. A dire la verità, un risultato piuttosto bugiardo in quanto la squadra di casa avrebbe sicuramente meritato qualcosa in più, punita dall’unica azione offensiva degli ospiti. I rossoblù di mister Vignoni, scesi in campo per l’occasione con la nuova tenuta bianca da “trasferta” griffata Ristorante Bar Le Donzelle, sono stati padroni del campo per buona parte della partita ma grinta, cuore e determinazione non sono bastate per portare a casa un risultato positivo. Gli ospiti sono andati in vantaggio dopo 8 minuti del primo tempo grazie ad una acrobazia in area del centrale difensivo salito in cerca di gloria in occasione di una punizione dal limite. Lasciato colpevolmente solo a conferma che uno degli attuali problemi della squadra è rappresentato proprio dal livello di concentrazione…

  • TRE NOSTRE RAGAZZE SELEZIONATE PER PARTECIPARE AL RADUNO DELLA FEDERAZIONE A RECANATI

    Lunedì 6 dicembre tre delle nostre ragazze classe 2008, Elisa Mancini, Asia Mercanti e Ilaria Marchetti sono state selezionate per partecipare al raduno provinciale della categoria under 15 femminile che si è tenuto a Recanati presso il Centro Federale Territoriale. In totale erano 27 le ragazze scelte provenienti da diverse società della provincia. “Per la nostra giovane società – ha ricordato orgoglioso il presidente Andreoli – la selezione di queste tre ragazze è motivo di grande soddisfazione e rappresenta il frutto del lavoro di questi anni. Un lavoro nel quale abbiamo sempre voluto mettere i giovani al centro del progetto di crescita sportiva e umana con un obbiettivo di inclusività a 360 gradi. Anche per questo, due anni fa abbiamo accolto con favore ed entusiasmo la richiesta di queste ragazze di essere inserite nei nostri organici allenandosi con i pari età maschili. Oggi posso dire con certezza che questa chiamata…

  • La Giovane Offagna sconfitta 3 a 1 contro la Nuova Aquila

    Brutta serata per la Giovane Offagna che esce sconfitta 3 a 1 dalla trasferta anconetana contro la Nuova Aquila. Avversario apparso alla nostra portata che ha saputo sfruttare al massimo le ormai ripetute indecisioni della nostra squadra, che ha disputato una gara priva di carattere alla quale si sono sommate le ormai croniche difficoltà in fase realizzativa. Già dopo pochi minuti dall’inizio, gli avversari vanno in vantaggio grazie alla realizzazione di un rigore (dubbio) maturato su una indecisione dei nostri difensori: realizza Ammari Monfasser. Quasi allo scadere del primo tempo i rossoblù di mister Vignoni ristabiliscono il pareggio grazie ad un rigore, piuttosto inequivocabile, decretato dall’arbitro e realizzato poi da Franchini. Il pareggio porta coraggio e sicuramente uno spirito più intraprendente alla nostra squadra, ma si va all’intervallo solo sull’1 a 1. La ripresa inizia con buoni auspici. I nostri sembrano essersi scrollati di dosso l’apatia del primo tempo e…

  • Pari interno per la 3^ Categoria, escono con onore Allievi e Giovanissimi nonostante le difficoltà

    Primo pari stagionale della Giovane Offagna, al termine della partita disputata contro il Real Casebruciate. I nostri giocatori sono apparsi distratti e poco incisivi… quasi spaesati, lasciando al Real le redini del gioco, tanto è vero che dopo alcune azioni pericolose, la squadra ospite è andata in vantaggio per opera di Mengarelli che, con grande scaltrezza, ha mandato in rete una respinta del portiere Talevi. Alla fine del primo tempo, che vede Fileni uscire dopo una “botta” subita al costato sostituito da Federico Socci, si va negli spogliatoi in svantaggio (meritato). L’inizio della ripresa vede subito l’ingresso in campo per i rossoblù di Pincini e Gregori al posto di Blasi e Garganese. I nostri si destano dal torpore. La squadra alza il ritmo con rapide azioni mirate e precise che mettono subito in difficoltà la difesa ospite. L’occasione del pareggio ci viene fornita dalla concessione di un rigore (dubbio) che…

  • Terza Categoria sconfitta a Torrette, Allievi prova di orgoglio e Giovanissimi corsari

    La Giovane Offagna esce sconfitta dalla trasferta proibitiva di Torrette, con un risultato sicuramente bugiardo in fatto di numeri, per quello che si è visto sul campo di gioco. Il primo tempo dei rossoblu è infatti stato il migliore tra le varie frazioni di gioco fin qui disputate, con il gioco veloce che mette più volte in difficoltà l’arcigna retroguardia della GLS. La traversa colpita da Blasi, rappresenta la punta di un dominio pressoché totale nei primi minuti di gioco, ma – come già accaduto – alla prima disattenzione, subiamo il vantaggio di Domenichelli (22’) che con un perfetto diagonale trafigge l’incolpevole Talevi. Riprende la partita e su un calcio d’angolo, dopo un paio di azioni ficcanti di Manuali raggiungiamo il pareggio con Scansani (26’) che di testa deposita sull’angolino basso. Pareggio giusto, anzi per quello fin a quel momento visto, anche stretto. Ci si avvicina al termine della prima…

  • Giovane Offagna giovanissimi espugna Filottrano!!!

    Sull’onda lunga dei festeggiamenti della vittoria casalinga della 3^ categoria, il pomeriggio è proseguito a Filottrano (questa volta) dove erano di scena i “giovanissimi provinciali” contro i pari età della Filottranese; sulla carta una gara proibitiva per i nostri ragazzi. La partita è iniziata alle 18.30, dopo un diluvio universale che ha concesso una tregua proprio al fischio di inizio: la Giovane Offagna è scesa in campo in “total red” mentre gli avversari con un completo blu, il tutto spezzato dalla mise giallo fluorescente dell’arbitro. Della nostra squadra fanno parte anche quattro combattive ragazze, due delle quali partono già titolari. Un aspetto importante questo che va sottolineato perché esse costituiscono in tutto e per tutto un valore aggiunto al team in fatto di grinta e determinazione di cui siamo molto orgogliosi. Nel primo tempo i titolari, schierati dal Mister, stupiscono per il livello di gioco e le rapide triangolazioni che…

  • Finalmente l’Offagna gioisce tra le mura amiche

    A distanza di una settimana, la Giovane Offagna è di nuovo impegnata innanzi al pubblico amico per riscattare la bruciante e immeritata sconfitta casalinga maturata con l’Atletico Ancona 1983. Questa volta. dopo una prestazione tutto cuore e grinta, la squadra di mister Chicco Vignoni riesce a vincere e gioire insieme al suo pubblico che, anche per questa partita, è accorso numerosissimo ad incitare e incoraggiare per tutta la partita i ragazzi. L’avversario è l’Atletico 2008 di Filottrano, squadra di esperienza, ben organizzata, che fa dell’agonismo la sua arma migliore. L’inizio della partita è di marca filottranese che alla prima occasione passa in vantaggio su calcio piazzato grazie a una deviazione sotto misura di Coppola lasciato colpevolmente solo al centro dell’area. Il gioco riprende con diversi falli, la partita è spezzettata e piena di interruzioni; il pubblico capisce il momento delicato e non fa mancare il suo incitamento, a volte colorito…

  • Gli arbitri… nel bene e nel male

    Il week end appena trascorso ha visto tre quadre della Giovane Offagna impegnate in altrettante partite. Spesso riportiamo la cronaca, i gol, i risultati sportivi… oggi, però, vorremmo porre il focus su una figura, quella arbitrale, che nelle gare è spesso un protagonista al pari dei giocatori in campo. Gli arbitri di queste categorie spesso sono giovani all’inizio del proprio percorso. In molti casi sono poco più grandi degli stessi giocatori in campo (nel caso degli allievi o giovanissimi) oppure più giovani. È il caso, quest’ultimo, dell’arbitro che sabato ha diretto la gara di terza categoria tra la giovane Offagna e l’Atletico Ancona. Un giovane sicuramente under 20 che, poche settimane prima, aveva diretto una analoga partita del nostro settore giovanile. La giovane età, l’inesperienza, forse anche un po’ di timore nel dirigere una gara di fronte a quasi 200 persone… possono certamente averlo condizionato. Sta di fatto che la…

  • La forza del gruppo sarà la nostra forza

    La Giovane Offagna non riesce ancora una volta a sfruttare il fattore campo e incassa la seconda sconfitta casalinga dopo quella del debutto. Questa volta è di scena al Vianello l’Atletico Ancona squadra coriacea ed esperta capitanata da Matteo “gazza” Mammoli, che capitalizza al massimo le uniche occasioni che le sono state concesse dalla squadra di casa. I ragazzi di mister Vignoni, infatti, pur non disputando una partita eccezionale, non hanno tuttavia meritato la sconfitta arrivata peraltro da due episodi condizionati da altrettanti errori arbitrali. A dire la verità è stato proprio l’arbitro l’elemento condizionante dell’intero incontro. Troppo giovane, timoroso e insicuro per arbitrare incontri di questo tipo. In più di una circostanza, infatti, ha dimostrato di non avere il polso della situazione mostrando limiti ed insicurezze evidenti ed imbarazzanti. Le squadre in campo hanno, peraltro, dimostrato una grande maturità mantenendo tutto sommato la calma in una situazione ambientale di…

  • Offagna torna dopo 11 anni e vince

    Ebbene sì, dopo 11 lunghi anni l’Offagna torna in un campionato provinciale con una squadra adulta e lo fa in casa alla seconda giornata del campionato di 3^ categoria contro l’Osimo Five, formazione guidata da un ex di turno Massimiliano Giuliodoro, e accreditata quale una delle pretendenti alla promozione finale. L’Offagna torna emozionata e si presenta con il vestito delle grandi occasioni.Una cornice di pubblico impressionante con oltre 200 persone sugli spalti che hanno esaurito la capienza massima dell’impianto Raimondo Vianello consentita ad oggi in base alle nuove norme anti covid.Tante persone sugli spalti ma altrettante rimaste fuori ad assistere alla gara… Una gara combattuta ed equilibrata risolta a favore dell’Osimo Five da un episodio su calcio piazzato a metà ripresa. Ciò nonostante, i ragazzi di mister Chicco Vignoni non hanno certo demeritato, anzi il pareggio sarebbe forse stato il risultato più giusto considerando anche un paio di clamorose occasioni…

  • BUONA LA PRIMA: L’OFFAGNA ESPUGNA MARCELLI PER 3 A 2 AL TEMINE DI UNA BATTAGLIA

    Buona la prima. L’Offagna torna al calcio adulto dopo oltre 10 anni di assenza con una vittoria pesante in trasferta espugnando il comunale di Marcelli contro una formazione, quella guidata da un ex giocatore offagnese Luca Verdenelli, giovane e combattiva che ben incarna la personalità del suo mister. Una gara non certo bella condizionata dal campo pesante, scivoloso e da un direttore di gara che si è reso protagonista di una serie innumerevole (e talvolta difficilmente comprensibile ai più della tribuna) di ammonizioni ed espulsioni. Il bollettino recita due espulsioni sul campo per falli pericolosi da parte dell’Atletico, due dirigenti della squadra di casa allontanati dalla panchina ma anche un rosso per doppia ammonizione a carico di Marco Manuali e soprattutto di mister Chicco Vignoni entrambi semplicemente colpevoli di aver esultato in maniera probabilmente eccessiva a detta dell’arbitro sul gol del 3 a 2. Un gol che è arrivato a…

  • SI RIPARTE!!!

    Dopo quasi un anno e mezzo di stop totale dalle gare ufficiali a causa della pandemia, il fine settimana ha finalmente segnato la ripresa ufficiale dell’attività agonistica per i gruppi allievi e giovanissimi. Una due giorni all’insegna del gioco, con tanta voglia di competere, ma soprattutto con tanta gente sugli spalti. Sia sabato che domenica lo stadio R. Vianello ha, infatti, ospitato le due gare casalinghe rosso blu che hanno visto mediamente quasi un centinaio di persone sugli spalti per ogni gara.Dopo tanto tempo di assenza è stata questa la nota sicuramente più positiva di un fine settimana che ha regalato segnali incoraggianti per entrambe le squadre dei ragazzi rosso blu. Il risultato sul campo non è stato positivo sia per gli allievi che per i giovanissimi.I primi hanno perso 3 a 1 pagando un po’ di emozione nella prima frazione di gioco.Andati sotto uno a zero hanno riacciuffato il…