• Kick Off di successo: aumentano i gruppi. Tornano in campo pure gli Allievi

    OFFAGNA 26/06/2020 – La Giovane Offagna SBA torna già in campo. Grande successo di adesioni per Kick Off, il nuovo Football summer cump proposto dalla Asd Giovane Offagna San Biagio Anconitana per questa estate di ripresa post Covid. Si tratta di una innovativa modalità di personal football training per coniugare sviluppo della tecnica calcistica e rispetto scrupoloso dei protocolli di sicurezza. Ecco quindi attività in piccoli gruppi di massimo 4 giocatori possibilmente omogenei per età. Per gli over 13 i sei allenamenti in tre settimane si concentreranno su tecnica individuale, esercitazioni di functional training, correzione delle posture, psicocinetica (brain kinetic). Dai 6 ai 12 anni invece focus su tecnica calcistica, coordinazione globale ovvero multilaterale, psicomotricità con esercitazioni di Brain Kinetic (il calciatore pensante), prevenzione e correzione delle posture. Il tutto a base di giochi e condito di tanto divertimento. “Abbiamo esaurito in pochi giorni i posti disponibili per i corsi…

  • Da martedì Kick Off al Vianello. Andreoli: “E’ la risposta giusta alla voglia di calcio e ripartenza”

    OSIMO – Kick off è il nuovo Football summer cump proposto dalla Asd Giovane Offagna San Biagio Anconitana per questa estate di ripresa post Covid. Si tratta di una innovativa modalità di Personal football training, ovvero allenamento personalizzato di calcio, nata dalla volontà di conciliare due esigenze: lo sviluppo della tecnica calcistica e il rispetto scrupoloso dei protocolli di sicurezza. Per conciliare questa doppia esigenza è nato Kick off con attività di tecnica calcistica in piccoli gruppi di massimo 4 giocatori, che saranno possibilmente omogenei per età. Martedì prossimo partirà il primo ciclo di attività che durerà tre settimane, ognuna delle quali con due allenamenti per un totale di 6 lezioni pomeridiane. Ogni gruppo da quattro parte con un corso indipendente dagli altri. Quindi i corsi si susseguono nelle varie settimane. Basta raggiungere il numero di 4 componenti omogenei per età e parte un nuovo corso. Se il primo ciclo…

  • Uscito il protocollo di sicurezza, la Giovane OSBA al lavoro

    OFFAGNA – La settimana scorsa è uscito finalmente il protocollo della Figc per la ripresa in sicurezza delle attività di base e gli allenamenti.La Giovane Offagna San Biagio Anconitana e il direttivo stanno studiando il documento per porre in essere tutte le misure previste al fine di poter riprendere l’attività degli allenamenti con le modalità autorizzate, se possibile già prima della fine di giugno. Appena avremo maggiori aggiornamenti forniremo tutte le info necessarie alle famiglie dei ragazzi tesserati. Nel frattempo i dirigenti nei giorni scorsi hanno già predisposto le misure di sicurezza nelle aree dello stadio Vianello che saranno utilizzate per i centri estivi, come ad esempio panche e appendi abiti spostati nella tribuna (nella foto sopra) per garantire più spazi mantenendo la zona d’ombra e al coperto.

  • Ritornano i Centri estivi ad Offagna. Sconto sulla quota calcio 2020/21

    OFFAGNA – Anche quest’anno la Giovane Offagna San Biagio Anconitana rinnova il suo impegno per i Centri estivi nonostante le norme in materia siano diventate più stringenti. E’ però una opportunità importante per i ragazzi, un modo di incontrarsi dopo mesi di quarantena e di farlo divertendosi in sicurezza. Per le famiglie sarà l’occasione di lasciare per alcune ore i propri figli in un ambiente preparato, competente, con uno sfondo ludico sportivo e proposte calibrate a quello che il nuovo contesto normativo richiede. “Abbiamo investito tanto sulla prevenzione e la tutela e dei ragazzi, nel rispetto –commenta il presidente Alessandro Andreoli– delle linea guida del decreto ministeriale. La nostra è una proposta all’aria aperta che facilita il rispetto di queste norme ma abbiamo comunque alzato il livello di sicurezza investendo sugli animatori per abbassare il rapporto tra loro e il numero di ragazzi». Sono infatti previsti 30 iscritti ogni settimana…

  • Il Presidente: “Lo Stato aiuti lo sport di base, serviranno sinergie”

    OFFAGNA – Lunedì 6 aprile si è celebrata la Giornata Internazionale dello Sport per lo Sviluppo e la Pace, indetta nel 2013 dall’Assemblea Generale dell’ONU proprio nel giorno in cui, nel 1896 ad Atene, grazie al contributo di Pierre de Coubertin, nascevano i primi Giochi Olimpici dell’era moderna. Quest’anno la ricorrenza cade nel pieno della pandemia che ha sospeso anche tutte le attività sportive della Giovane Offagna San Biagio Anconitana. Abbiamo intervistato il nostro presidente Alessandro Andreoli (nelle foto accanto) per chiedergli, che senso ha questa giornata in questo particolare momento storico? “Ci ricorda, ora più che mai, il valore fondamentale dello sport che non solo è strumento di pace e legame tra i popoli come ci ricorda questa giornata ma soprattutto ora riscopre la sua valenza sociale e relazionale. La nostra società è nata con una precisa vocazione aggregativa. Il nostro primo obiettivo è quello di costruire un ambiente…

  • Andreoli: “Mai come ora emerge l’importanza sociale del calcio” – VIDEO

    OFFAGNA – “In questo momento in cui siamo tutti privati di tante cose, scopriamo il valore di ciò che ci manca e che forse davamo per scontato. Ho chiesto ai ragazzi del gruppo Giovanissimi di partecipare alla realizzazione di questo video. Diversi di loro hanno accettato mettendosi in gioco. Un modo per dare anche noi un messaggio. Voleva essere un modo per dire che uniti si vince.. Che nessuna distanza è incolmabile. Che nessun male è senza fine. E che prima o poi anche tutto questo passera… Forse non torneremo mai come prima. Forse questa esperienza ci insegnerà qualcosa che ci aiuterà a crescere. Sicuramente, spero, ci farà capire l’importanza di tutte quelle cose che sembravano scontate nella nostra vita ma che in realtà non lo sono: la scuola, gli amici, la libertà, il calcio. Mai come ora mi rendo conto di quanto si importante la valenza sociale di un…

  • Shop Online: ecco i gadget della Giovane Offagna San Biagio

    OFFAGNA – Sono arrivati i gadgets con il logo della Giovane Offagna San Biagio Anconitana e i colori biancorossoblù! Grazie alla collaborazione con la Akinda Srl per lo shop online, è disponibile da ieri al sito https://giovaneoffagnasba.akinda.com/shop il catalogo con ben 18 prodotti marchiati Giovane Offagna SBA. Si va dalla cuffia di lana alla sciarpa, dalla borraccia al thermos, dalla cover per cellulare al portachiavi, passando per il boccale di birra, lo scaldacollo, la sacca e, per finire, calamite e puzzle personalizzati formato figurine. Chi vorrà potrà quindi acquistare on line tanti simpatici prodotti personalizzati pagando direttamente Akinda. “Con questa iniziativa potremo dare un simpatico servizio ai nostri associati e non solo. E’ un modo per creare senso di appartenenza. Ognuno può acquistarlo in autonomia ma solo online” ha spiegato il presidente Alessandro Andreoli.

  • Sospesi tutti gli allenamenti dei biancorossoblù

    OFFAGNA – In seguito alle disposizioni governativa in materia di provvedimenti per il contenimento del Covid-19, la Giovane Offagna San Biagio Anconitana ha deciso di sospendere le sedute di allenamento di tutte le proprie categorie. Lunedì prossimo la dirigenza valuterà, in base alla evoluzione della situazione, se e quando riprendere l’attività, rispondendo anche alle indicazioni delle Figc sulla ripresa dei campionati dilettantistici e giovanili. Di seguito si rammentano le indicazioni del Governo sulle misure igienico-sanitarie da tenere in queste settimane: a) lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani; b) evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute; c) evitare abbracci e strette di mano; d) mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro; e) igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani…

  • Il Coronavirus ferma anche il calcio marchigiano. Tutte le gare rinviate di una settimana

    OFFAGNA – Seguendo le disposizioni della Regione sulle misure di contenimento del Coronavirus, la Figc Marche ha rinviato tutte le gare di calcio dilettantistico previste in questo fine settimana, comprese quelle di settore giovanile. Dunque le partite di domani e domenica di tutte le categorie della Giovane Offagna SBA verranno recuperate il 7-8 marzo. Proseguono invece regolarmente gli allenamenti, sia in palestra sia nei campi sportivi di Offagna e San Biagio.

  • Manita degli Allievi, ko i Giovanissimi. Bene Esordienti e Pulcini

    OFFAGNA – Gli Allievi (nelle foto sopra e accanto) conquistano la seconda vittoria consecutiva e tornano di prepotenza nella zona medio alta della classifica dopo aver travolto una diretta concorrente come il Sassoferrato Genga. La squadra di mister Cosimo Zammillo entra in campo con un 4-5-1 che a centrocampo ha impedito al Sassoferrato di trovare spazi e sviluppare la propria manovra. La Giovane Offagna San Biagio Anconitana, di contro, ha fatto finalmente emergere il suo potenziale e oltre ad avere una difesa ben registrata è scesa più volte sulle fasce dimostrando un buon gioco corale in profondità e volto a sfruttare l’intera ampiezza del campo. Il fraseggio veloce ha messo in crisi l’avversario che ha faticato a difendersi pur dimostrando alcune buone individualità. A fine primo tempo gara già chiusa sul 3-0 per i biancorossoblù, che diventa alla fine 5-0 grazie ad una tripletta di Guidobaldi e una doppietta di Cariddi.…

  • Allievi in cerca di punti pesanti. Tornano in campo anche i più piccoli

    OFFAGNA – Weekend importante per la Giovane Offagna San Biagio Anconitana. Allievi e Giovanissimi vanno verso la fase finale dei rispettivi tornei provinciali e devono capire per quale obiettivo giocarsi il girone di ritorno di campionato. Gli Allievi in particolare possono rientrare nei giochi per arrivare sul podio finale ma dovranno dare continuità alla vittoria di Agugliano. Al Vianello domenica alle 16,30 ospiteranno il Sassoferrato Genga che è la terza in classifica: avversario da affrontare al massimo per non capitolare e al contrario agguantare in classifica. I Giovanissimi giocano invece domenica alle 10,30 con l’Atletico Conero fuori casa e servirà tutta la grinta del mondo per riscattare l’ultima pesante sconfitta, anche perché l’avversario lotta per il vertice e sarà difficilissimo arginarlo. In campo tornano anche le formazioni minori. Gli Esordienti misti giocano domenica alle 11,15 in trasferta con il Candia Baraccola Aspio. I Pulcini misti giocano domenica fuori casa alle…

  • Gli Allievi si riscattano vincendo fuori casa, Giovanissimi appiedati dall’influenza

    OFFAGNA – Un sorriso e un dispiacere nel weekend della Giovane Offagna San Biagio Anconitana. Per gli Allievi (nella foto con l’Agugliano Polverigi)) dopo i recenti ko ecco il pronto riscatto. La squadra di mister Cosimo Zammillo, assente e sostituito dal vice Michelangelo Bucari, ha vinto in casa dell’Agugliano Polverigi 3-1 risalendo in classifica. A sbloccare il match il solito Guidobaldi al 30’, il raddoppio al 65’ di Possanzini, i locali accorciano all’85’ su rigore ma Pagliarecci segna subito dopo il gol che chiude la contesa. Il commento di mister Bucari: “E’ stata una gara combattuta, si è visto di nuovo nel gruppo lo spirito di sacrificio e l’agonismo mancato nelle ultime gare, magari il gioco non è stato spumeggiante ma lo miglioreremo soprattutto se ci sarà continuità di risultati”. Perdono malamente invece i Giovanissimi al Vianello con il Villa Musone, ma con una attenuante: le tante assenze per una…

  • Il progamma del weekend dopo il ko infrasettimanale degli Allievi

    OFFAGNA – Dopo il ko degli Allievi di giovedì pomeriggio nel recupero con il Camerano, la Giovane Offagna San Biagio Anconitana torna subito in campo in questo weekend. Gli Allievi saranno impegnati domenica mattina alle 10 con l’Agugliano Polverigi fuori casa, mentre i Giovanissimi, reduci dalla loro prima vittoria in questa seconda fase, cercano continuità domani (sabato) alle 18,30 al Vianello dove ospiteranno il Villa Musone. In questo weekend ripartono anche i campionati delle categorie minori dopo una lunga pausa invernale. È stata però rinviata la gara degli Esordienti misti che dovevano iniziare il campionato domenica alle 10,30 al Vianello con la Passatempese. I Pulcini 2010 giocano, invece, sabato al sintetico di San Biagio alle 16,30 con l’Osimana, mentre i Pulcini misti iniziano il prossimo fine settimana.

  • Prima vittoria per i Giovanissimi, pari stretto per gli Allievi

    OSIMO – Weekend positivo per la Giovane Offagna San Biagio Anconitana che va in archivio senza sconfitte e due prestazioni lodevoli. Dagli Allievi, impegnati in casa con l’Atletico Fabriano, ci si aspettava di più per tornare nelle zone alte della classifica, ma i ragazzi ci hanno provato fino alle fine a trovare il successo. Per la cronaca al gol di Gianluca Cariddi gli ospiti hanno raggiunto il pari con una bell’azione congegnata, da lì in poi fort apache che non ha regalato la vittoria ai padroni di casa. Giovedì, nel recupero del match col Camerano serve un altro approccio per tornare al successo. Il commento del vicepresidente Antonio Spadaccini: “La squadra ha avuto tante occasioni per chiudere la gara sul vantaggio ma l’imprecisione sotto rete e la manovra poco lucida hanno fatto rientrare in partita un buon Atletico Fabriano. Un passo indietro per il gioco espresso soprattutto in ripartenza dove…

  • Doppia sfida interna per risollevarsi

    OFFAGNA – Doppio impegno al Vianello per la Giovane Offagna San Biagio Anconitana in questo weekend.  Gli Allievi giocano domenica alle 16 in casa con l’Atletico Fabriano per riprendere la retta via dopo le recenti sconfitte che hanno allontanato i biancorossoblù dalle zone alte di classifica. I Giovanissimi giocano ugualmente al Vianello ma domani (sabato) alle 18,30 contro il Camerano con l’obiettivo di darsi continuità dal punto di vista dell’approccio alla gara e dell’atteggiamento pur di fronte alle difficoltà. Se poi ne uscisse fuori anche il primo risultato positivo interno di questa seconda fase provinciale sarebbe tutto di guadagnato.